Inizio pagina

Presidenza 2022: temi e incontri

Ogni presidente definisce i suoi «punti cardinali» per l’anno presidenziale. Pluralità e innovazione rappresentano la bussola per il viaggio del presidente della Confederazione Ignazio Cassis. Temi e incontri, come anche la storia dei cinque presidenti ticinesi della Confederazione: tutte le informazioni sull’anno presidenziale 2022.

Su uno sfondo color vinaccia è rappresentata una rosa dei venti. A nord la scritta Sciaffusa, a sud Ticino, a ovest Ginevra e a est Grigioni.
Pluralità e innovazione fanno da fil rouge all’anno presidenziale di Ignazio Cassis. (© DFAE)

«Da Ginevra ai Grigioni, da Sciaffusa al Ticino: sono i punti cardinali di quest’anno presidenziale. La Svizzera è un concentrato di lingue, culture e opinioni. Parliamo, pensiamo, ridiamo e sogniamo in modi diversi, ma siamo un unico Paese. Un piccolo miracolo, che possiamo preservare continuando insieme a scrivere il futuro della Svizzera.»

Ignazio Cassis

News

I compiti di rappresentanza del presidente della Confederazione lo portano a viaggiare in Svizzera e all’estero. Informazioni sugli incontri, sempre aggiornate. 

L'Assemblea federale plenaria felicita il presidente della Confederazione Ignazio Cassis e il vicepresidente del consiglio federale Alain Berset dopo l'elezione.

L’elezione

Il primo messaggio di Ignazio Cassis, eletto dall’Assemblea federale l’8 dicembre 2021. Ruoli e compiti, in breve. 

I binari della stazione di Lugano.

La festa

A causa delle incertezze legate alla situazione epidemiologica la celebrazione dell’elezione è rinviata all’estate 2022. Un treno speciale resta quindi in attesa di lasciare Berna per raggiungere il Ticino. 

Ultima modifica 26.01.2022

  • I compiti di rappresentanza del presidente della Confederazione lo portano a viaggiare in Svizzera e all’estero. Informazioni sugli incontri, sempre aggiornate.

  • È mercoledì 8 dicembre 2021. L’Assemblea federale si riunisce per eleggere il presidente della Confederazione. Video, immagini e messaggi chiave.

  • A causa delle incertezze legate alla situazione epidemiologica la celebrazione dell’elezione è rinviata all’estate 2022. Un treno speciale resta quindi in attesa di lasciare Berna per raggiungere il Ticino.

  • Ambasciatrici e ambasciatori esteri hanno raggiunto Palazzo federale per il tradizionale incontro di inizio anno con il presidente della Confederazione.

  • Cosa accomuna i consiglieri federali ticinesi, oltre all’origine, e perché Ignazio Cassis è l’ottavo ticinese al Governo ma solo il quinto presidente proveniente dal Ticino.