Inizio pagina

Filtra le pubblicazioni per
Seleziona il periodo

Pubblicazioni (64)

Oggetto 1 – 12 di 64

Swiss Peace Supporter 1/2022

Questo numero mette al centro i benefici delle operazioni di pace: un valore aggiunto sia personale che istituzionale. Un incarico presso l’ONU a New York ha fornito per esempio a un collega nuovi stimoli per un lavoro in Sri Lanka. Si parla inoltre del conflitto in Camerun all’ombra della Coppa d’Africa e di una mostra sul gulag a Mosca. Si ripercorrono poi le tappe di una lunga carriera al DFAE nell’ambito della promozione della pace.




Swiss Peace Supporter 4/2021

Il Balcani occidentali sono al centro dell’ultimo numero del 2021. In questa regione sono schierati i maggiori contingenti militari svizzeri. In ambito civile la Svizzera sostiene piattaforme di dialogo inclusive (pag. 10) e il Tribunale speciale del Kosovo (pag. 18). Inoltre, non perdetevi i nostri articoli sulla lotta alla tratta di esseri umani nel quadro dell’ONU e sui flussi migratori legati alle catastrofi in Africa orientale.




Swiss Peace Supporter 3/2021

Per il suo impegno nel combinare la gestione dei conflitti con la promozione della democrazia, la Svizzera si considera un attore del cambiamento: i processi democratici vengono rafforzati, sia attraverso elezioni libere e regolari sia garantendo libertà di espressione nello spazio digitale. Si consiglia anche la lettura dei rapporti provenienti dall’Ucraina orientale, dal Kashmir e dalla sede principale dell’ONU a New York (qui su bambini e conflitti armati).



Swiss Peace Supporter 2/2021

Questa edizione è dedicata al potenziamento della promozione militare della pace. Scopriremo come questo ambito si sta adattando alle nuove esigenze anche attraverso il tentativo di integrare le donne nell’esercito di milizia dopo il loro impiego all’estero. Un approfondimento speciale fa luce sulla promozione di standard minimi riguardanti i diritti umani per le imprese di sicurezza, mentre un collega ci racconta una giornata in Myanmar.



Strategia Cina 2021-2024

Il presente rapporto, approvato dal Consiglio federale il 19 marzo 2021, è una strategia geografica subordinata alla Strategia di politica estera 2020–2023 (SPE 20–23). Secondo l’obiettivo 6.4 della SPE 20–23 la Svizzera aggiorna la sua strategia nei confronti della Cina e crea organismi di coordinamento interdipartimentali ai fini di una maggiore coerenza. Il rapporto adempie nel contempo il postulato della CPE-N (20.4334 ) e la mozione Nidegger (20.3738).



Swiss Peace Supporter 1/2021

Il disarmo, la smobilitazione e la reintegrazione (DDR) di ex combattenti dopo conflitti armati sono indispensabili nei processi di pace. In questa edizione dell’SPS, esperte ed esperti svizzeri raccontano le loro esperienze in questo ambito in Colombia, Mozambico e nella Repubblica democratica del Congo. Vi segnaliamo anche il dossier sugli impieghi di polizia.



Strategia Africa subsahariana 2021-2024

Il presente rapporto, approvato dal Consiglio federale il 13 gennaio 2021, è una strategia geografica che deriva dalla 13 gennaio 2021, è una strategia geografica che fa seguito alla strategia di politica estera 2020-2023 (FPS 20-23). Obiettivo 6.2 della Strategia di politica estera 20-23 afferma che la Svizzera deve sviluppare una strategia per l'Africa subsahariana. Questo rapporto costituisce anche l'attuazione da parte del Consiglio federale del postulato 19.4628 Gugger.



Swiss Peace Supporter 4/2020

In occasione del ventesimo anniversario della risoluzione 1325 delle Nazioni Unite su donne, pace e sicurezza, questo numero di Swiss Peace Supporter illustra il ruolo e il contributo delle donne alla promozione della pace. Attraverso la loro testimonianza, esperte ed esperti della NATO e delle Nazioni Unite in Etiopia, mostrano che nonostante i progressi fatti questo lavoro è ancora oggi essenziale.




Strategia di politica estera digitale 2021–2024

Il presente rapporto, approvato dal Consiglio federale il 4 novembre 2020, è una strategia tematica subordinata della Strategia di politica estera 2020–2023 (SPE 20–23) e adempie, nel contempo, il postulato 17.3789 depositato il 28 settembre 2017 dall’ex consigliere nazionale Claude Béglé.


Oggetto 1 – 12 di 64

Pubblicazioni e servizi

Ultima modifica 31.03.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Pubblicazioni

Palazzo federale ovest
3003 Berna

 

publikationen@eda.admin.ch

info.deza@eda.admin.ch