COVID-19

A partire dal 02.05.2022, il Canada e le Bahamas non sono più considerati paesi a rischio. I requisiti ordinari d’entrata si applicano di nuovo per tutti i cittadini.

Importante:

  • Dato che non tutti i paesi Schengen e UE hanno ancora reintrodotto i normali requisiti d'ingresso, tutte le persone che viaggiano verso un altro paese europeo (transito attraverso la Svizzera) dovrebbero contattare i consolati del paese di destinazione finale per verificare le condizioni d'ingresso in vigore.
  • Si prega di notare che ogni compagnia aerea decide quali passeggeri è disposta a trasportare e a quali condizioni. Le autorità svizzere non hanno alcuna influenza su questa decisione e non possono assumersi alcuna responsabilità se viene negato l'imbarco. Si consiglia vivamente di verificare con la compagnia aerea prima di viaggiare.

Requisiti di vaccinazione per viaggi in e dal Canada

Avviso importante: Fino al 31 agosto 2022, i cittadini stranieri che non si qualificano come completamente vaccinati saranno autorizzati a volare fuori dal Canada se mostrano la prova di un test molecolare valido per COVID-19 al momento del viaggio. Dopo questo periodo, i cittadini stranieri devono essere completamente vaccinati per salire su un aereo o un treno in Canada e per lasciare il Canada. Per maggiori dettagli, vedi sotto o contatta le autorità canadesi.

In viaggio verso il Canada

Per informazioni sulle misure canadesi relative alle condizioni di ingresso in Canada, si prega di visitare il sito: 

Gli aspetti pratici dell'attuazione di queste misure sono di competenza delle autorità canadesi. Se si vola verso il Canada come destinazione finale, si deve utilizzare l'app ArriveCAN per iscrivere le proprie informazioni di viaggio e di contatto.

Informazioni importanti per gli studenti internazionali in Canada sono disponibili sul seguente sito web: Informazioni per gli studenti internazionali.

Per informazioni relative al Nuovo Coronavirus (COVID-19) si prega di consultare le indicazioni e le direttive delle autorità locali e le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità OMS.