Coronavirus (COVID-19)

Orari di apertura ridotti

Per via delle misure atte a contenere la diffusione del coronavirus, la Cancelleria dellʼAmbasciata di Svizzera in Polonia ha attualmente un orario di apertura parzialmente ridotto:

Gli sportelli dellʼAmbasciata sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Si segnala che, per via dellʼattuale situazione sanitaria, lʼaccesso è consentito esclusivamente previo appuntamento. Per richiedere un appuntamento contattateci via e-mail allʼindirizzo warsaw@eda.admin.ch o per via telefonica al numero +48 22 628 04 81 (lun-gio: 8.30-12.00 e 14.00-16.00; ven: 8.30-12.00).

Ultime notizie ufficiali

Per le ultime notizie ufficiali sullʼattuale situazione sanitaria in Svizzera siete pregati di consultare il sito web dellʼUfficio Federale della Sanità Pubblica svizzero.

Le informazioni ufficiali e le raccomandazioni del Governo della Repubblica di Polonia sono disponibili qui.

Vi consigliamo vivamente di consultare i suddetti siti web per le informazioni aggiornate sulla situazione sanitaria prima di viaggiare dalla Polonia alla Svizzera o viceversa.

Viaggi dalla Polonia alla Svizzera

Dal 20 settembre 2021 le persone non vaccinate o non guarite dovranno presentare un test negativo (antigenico o PCR) all’entrata in Svizzera, indipendentemente dal mezzo di trasporto usato. Tra il quarto e il settimo giorno dopo l’arrivo in Svizzera dovrà sottoporsi a un secondo test. Questo test sarà a pagamento e il suo risultato dovrà essere trasmesso al servizio cantonale competente.

Le persone vaccinate o guarite in possesso di un certificato COVID o di un altro documento che attesti l’avvenuta vaccinazione o guarigione sono esentate dal test.

Tutte le persone che entrano in Svizzera, siano esse vaccinate, guarite o risultate negative a un test, dovranno inoltre compilare il modulo di entrata.

Viaggi dalla Svizzera alla Polonia

Un tampone con risultato negativo (test PCR o antigenico risalente a non più di 48 ore prima) è richiesto per ottenere lʼesenzione dallʼobbligo di 10 giorni di quarantena valido in Polonia. Il testo può essere eseguito prima della partenza o dopo lʼingresso in Polonia. Per ottenere lʼesenzione dalla quarantena, il test negativo deve essere consegnato allʼautorità sanitaria polacca SANEPID, la quale conferma poi lʼesenzione dalla quarantena. Le persone che possono mostrare un certificato COVID-19 sono esenti dalla quarantena.

Non ci sono restrizioni per chi lascia la Polonia.

Per ulteriori informazioni siete pregati di consultare le autorità responsabili polacche.

A tutti i viaggiatori svizzeri si richiede gentilmente di registrarsi tramite la App Itineris Travel Admin. Secondo la Legge sugli Svizzeri allʼesteroogni individuo sarà tenuto a esercitare la sua responsabilità personale nel pianificare o intraprendere soggiorni allʼestero o qualora lavori allʼestero.