Ambasciata di Svizzera in Svezia

Coronavirus / COVID-19

Per informazioni in merito al nuovo coronavirus (COVID-19) bisogna osservare in particolar modo le informazioni ed istruzioni delle autorità locali Public Health Agency of Sweden così come le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità WHO.

L’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP informa sul nuovo coronavirus ed emana raccomandazioni per chi viaggia.

1. Viaggiare in Svizzera dalla Svezia

A partire dal 26 giugno 2021, l’obbligo di quarantena è revocato per chi arriva in Svizzera dall’area Schengen (Svezia inclusa). Devono sottoporsi al test soltanto le persone non completamente vaccinate o non guarite che giungono in Svizzera per via aerea. Inoltre, devono registrare i dati di contatto solamente le persone che viaggiano in aereo.

Il Travelchek online vi aiuterà a valutare la vostra situazione individuale in vista dell’entrata in Svizzera.

Transitare in un aeroporto svizzero senza lasciare l'aeroporto:

Transitare attraverso la Svizzera per via terrestre (auto, treno, autobus):

  • Il Covid-test non è richiesto.
  • Il modulo di entrata elettronico non è richiesto.

Informazioni dettagliate sono pubblicate sul sito internet dell’Ufficio federale della sanità pubblica. In caso di domande siete invitati a chiamare l’Infoline: +41 58 463 00 00 (tutti i giorni dalle ore 6 alle ore 23).

Viaggiare in Svizzera dai paesi seguenti 

Troverete informazioni sotto Danimarca, Norvegia e Islanda, Finlandia, Estonia, Lettonia e Lituania.

2. Informazioni per le svizzere e gli svizzeri che abitano in Svezia

Comunicazione del 09.06.2020 (PDF, 216.7 kB, Italiano)

3. Informazioni per le svizzere e gli svizzeri che pianificano un viaggio in Svezia

Prima di intraprendere il viaggio prendete in considerazione i consigli di viaggio del DFAE, le istruzioni degli uffici governativi svedesi e consultate il sito internet Krisinformation.se.

Il DFAE invita le svizzere e gli svizzeri che si trovano in viaggio all’estero ad iscriversi alla "Travel Admin App". Comunicato stampa del 19.03.2020

Numerosi paesi, compresi quelli che potreste transitare per arrivare in Svezia, hanno introdotto misure nei punti d’entrata sul loro territorio. Si raccomanda di informarsi prima del viaggio presso l’Ambasciata o il Consolato del paese di destinazione e degli eventuali paesi di transito in merito ai provvedimenti attuali.

Indirizzi delle ambasciate e consolati esteri in Svizzera

4. Informazioni per le svizzere e gli svizzeri che pianificano un viaggio in Danimarca, Norvegia e Islanda, Finlandia, Estonia, Lettonia e Lituania

Le informazioni sono disponibili qui:  DanimarcaNorvegia e IslandaFinlandiaEstonia, Lettonia e Lituania.

©DFAE

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Compiti dell’Ambasciata

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benventuo dell’Ambasciatore

Presidente della Confederazione Guy Parmelin: Saluto del 1° agosto 2021 agli Svizzeri all'estero

© WBF / swissinfo.ch

Messaggio in occasione della Festa nazionale svizzera - Cos'è la Svizzera per voi?

Care e cari concittadini,
cari amici della Svizzera,

Il 1° agosto, la Festa nazionale svizzera, commemoriamo un atto fondatore della Confederazione, il Patto federale del 1291. Oltre a questo evento storico, celebriamo anche i valori moderni che ci uniscono e che sono sanciti dalla Costituzione federale svizzera: libertà, democrazia e indipendenza; impegno per un ordine internazionale giusto e pacifico; solidarietà e apertura verso il mondo; pari opportunità per tutti e rispetto della diversità; conservazione del nostro ambiente naturale e responsabilità nei confronti delle generazioni future.

Anche quest'anno, in Svizzera e all'estero, le restrizioni sanitarie non ci permettono di celebrare la nostra Festa nazionale nel modo in cui siamo abituati.

In questo video, il team dell'Ambasciata svizzera a Stoccolma presenta alcune immagini ed oggetti che evocano alcune delle tante sfaccettature del nostro paese.

In occasione della nostra Festa nazionale, invitiamo ognuno di voi a fare lo stesso pensando a ciò che la Svizzera è per voi.

Bonne fête nationale!
Schöne Bundesfeier!
Buona Festa nazionale!
Buna Festa naziunala!

François Voeffray-Peyro
Ambasciatore di Svizzera in Svezia

100 a logo
100 a logo ©DFAE

Nel 2020 e nel 2021 celebriamo i 100 anni di presenza ufficiale svizzera in Svezia.
Commemoriamo il centenario con una serie di eventi in ambito politico, economico, culturale e scientifico in collaborazione con i nostri partner svedesi e svizzeri.

Ci sono ragioni storiche e pandemiche per queste celebrazioni estese su due anni. Nel 1915, la Svezia decise di inviare un rappresentante diplomatico in Svizzera e nello stesso anno furono stabilite relazioni diplomatiche formali tra i nostri due paesi. Dopo la prima guerra mondiale, nel 1920, il governo svizzero decise di fare lo stesso e il primo inviato svizzero arrivò a Stoccolma all'inizio del 1921.

La Svezia e la Svizzera hanno molto in comune, condividono molti valori e molto spesso la pensano allo stesso modo. Siamo paesi innovativi e favorevoli all'imprenditorialità e perseguiamo obiettivi simili, sia nella promozione della pace, nel nostro impegno per la democrazia, lo stato di diritto ed i diritti umani, nella difesa del libero scambio o nella protezione dell'ambiente e nella lotta contro il cambiamento climatico.

Siamo grati ai nostri sponsor centenari:
Presenza Svizzera, Pro Helvetia, Switzerland Global Enterprise, Svizzera Turismo, Camera di commercio svizzera, ABB, Stadler Rail, Oriflame, Svenska Bioforce, Jura

Servizi e visti

Tutte le prestazioni consolari e le domande di visto per le persone domiciliate nei paesi menzionati qui appresso sono trattate dal Centro consolare regionale dei Paesi nordici e baltici a Stoccolma. Le informazioni sono disponibili sui relativi siti web:


Svezia

Danimarca
Finlandia
Norvegia e Islanda
Lettonia
Lituania
Estonia