News

Comunicati stampa

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutti (1586)

Oggetto 37 – 48 di 1586

Il Consiglio federale vuole semplificare la cooperazione con l’UE in materia di promovimento militare della pace

15.05.2024 — Comunicato stampa Europa
La Svizzera è interessata a contribuire alla pace e alla stabilità nelle regioni di crisi. Nella sua seduta del 15 maggio 2024 il Consiglio federale ha deciso di disciplinare le modalità delle future partecipazioni anche a missioni e operazioni militari dell’UE per la gestione delle crisi e il promovimento della pace nonché di semplificare la cooperazione a livello amministrativo.


La presidente della Confederazione Amherd a colloquio con il cancelliere tedesco Scholz su questioni bilaterali e internazionali attuali

15.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Mercoledì 15 maggio 2024, la presidente della Confederazione Viola Amherd ha incontrato a Berlino il cancelliere tedesco Olaf Scholz. Al centro dei colloqui vi erano la cooperazione bilaterale in ambiti quali i trasporti, l’energia e la migrazione, la politica europea e la situazione della sicurezza. Giovedì 16 maggio, la presidente della Confederazione sarà a colloquio con il presidente della Repubblica federale tedesca Frank-Walter Steinmeier.


La presidente della Confederazione Amherd a colloquio con il presidente tedesco Steinmeier e il cancelliere Scholz

13.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Questa settimana la presidente della Confederazione Viola Amherd si recherà in Germania per discutere con il presidente della Repubblica federale tedesca Frank-Walter Steinmeier e il cancelliere Olaf Scholz delle relazioni bilaterali tra la Svizzera e la Germania nonché dell’impegno dei due Paesi in materia di sicurezza e prosperità. L’incontro con il cancelliere tedesco Scholz è fissato per mercoledì 15 maggio 2024, mentre quello con il presidente Steinmeier si terrà giovedì 16 maggio.


Il consigliere federale Ignazio Cassis alla riunione ministeriale del Consiglio d’Europa a Strasburgo

13.05.2024 — Comunicato stampa EDA
Il 16 e il 17 maggio il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) sarà a Strasburgo per partecipare alla 133a sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, presieduta dal Principato del Liechtenstein. Tra i temi in discussione vi saranno la guerra contro l’Ucraina e l’adozione di una convenzione quadro sull’intelligenza artificiale. Il consigliere federale parteciperà anche alla cerimonia per il 75° anniversario del Consiglio d’Europa.


Cooperazione internazionale: il Consiglio federale consolida l’istruzione militare con la Slovenia

08.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Nella sua seduta dell’8 maggio 2024 il Consiglio federale ha approvato l’accordo bilaterale con la Slovenia concernente la cooperazione nell’ambito dell’istruzione militare. L’Esercito svizzero è interessato a queste opportunità di cooperazione poiché per determinati ambiti le possibilità d’istruzione e di effettuare esercizi in Svizzera sono limitate. La Slovenia potrà sua volta approfittare delle offerte nell’ambito dell’istruzione in Svizzera.



La consigliera federale Karin Keller-Sutter incontra il ministro delle finanze lussemburghese Gilles Roth

07.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Il 7 maggio 2024 la consigliera federale e capo del Dipartimento federale delle finanze Karin Keller-Sutter ha accolto a Berna il suo omologo lussemburghese Gilles Roth per una visita di lavoro. I ministri hanno discusso degli sviluppi globali ed europei nel settore finanziario e delle principali questioni internazionali di carattere finanziario e fiscale. In quanto economie nazionali orientate alle esportazioni con grandi centri finanziari, la Svizzera e il Lussemburgo perseguono interessi comuni e sostengono spesso pareri convergenti negli organismi internazionali.


Visita del consigliere federale Guy Parmelin in Grecia

06.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Dall’8 all’11 maggio 2024 il consigliere federale Guy Parmelin si recherà in visita in Grecia. Ad Atene sono previsti colloqui ufficiali su varie tematiche riguardanti la scienza e l’economia. Inoltre, sull’isola di Eubea il consigliere federale visiterà gli scavi dell’École Suisse d’Archéologie en Grèce (ESAG), finanziati dalla Confederazione.


Il capo della Difesa della Lituania in visita ufficiale presso il capo dell’Esercito svizzero

02.05.2024 — Comunicato stampa Europa
Il 2 e 3 maggio 2024 il generale Valdemaras Rupšys, capo della Difesa della Lituania, si recherà in visita ufficiale presso l’Esercito svizzero. I colloqui con il capo dell’esercito, comandante di corpo Thomas Süssli, verteranno principalmente sulla situazione relativa alla sicurezza in Europa orientale e sulle implicazioni della guerra in Ucraina.


Il Consiglio federale e la CDDGP prendono atto della strategia per la gestione integrata delle frontiere

01.05.2024 — Comunicato stampa Europa
L’obiettivo della gestione integrata delle frontiere (Integrated Border Management, IBM) è gestire le frontiere esterne Schengen in modo efficace, efficiente e ordinato. La terza strategia nazionale IBM, elaborata congiuntamente dagli attori principali della Confederazione e dei Cantoni, è stata presentata il 12 aprile 2024 alla Conferenza delle direttrici e dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia (CDDGP) e il 1° maggio 2024 al Consiglio federale.


L’accordo di polizia riveduto tra Svizzera e Germania entra in vigore il 1° maggio 2024

30.04.2024 — Comunicato stampa Europa
La criminalità transfrontaliera è una realtà in costante aumento. Ecco quindi che la cooperazione bilaterale in materia di polizia con i Paesi limitrofi riveste un ruolo fondamentale per la Svizzera. Germania e Svizzera hanno rivisto insieme l’accordo di polizia del 2002, adeguandolo alle sfide odierne. L’accordo modificato entra in vigore il 1° maggio 2024; tra le altre cose, semplifica le osservazioni transfrontaliere e le indagini sotto copertura, tese a contrastare la criminalità internazionale, rafforza la protezione dei testimoni e delle vittime e getta le basi per una più stretta cooperazione in situazioni di crisi.


Svizzera, Germania e Austria intendono modernizzare il trasporto merci su rotaia

30.04.2024 — Comunicato stampa Europa
Insieme alla Germania e all’Austria, la Svizzera si adopera per garantire su scala europea l’adeguamento alle future esigenze del trasporto ferroviario di merci mediante l’introduzione dell’accoppiamento automatico digitale (DAC). Il 30 aprile 2024, nell’ambito di una teleconferenza, il consigliere federale Albert Rösti, il ministro tedesco per il digitale e i trasporti Volker Wissing e la ministra austriaca per il clima, l’ambiente, l’energia, la mobilità, l’innovazione e la tecnologia Leonore Gewessler hanno sottoscritto un documento programmatico.

Oggetto 37 – 48 di 1586

Comunicati stampa (1518)

Notizie (68)