Validi il:
Diffusi il: 14.07.2021

Il capitolo Attualità è stato completato. (disordini politici)


Consigli di viaggio – Sudafrica

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.

Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Coronavirus (COVID-19)

In tutte le regioni del mondo c’è un rischio di infezione da coronavirus.

Il Consiglio federale raccomanda di rinunciare a viaggi in Paesi con varianti di virus che destano preoccupazione. Questi stati sono riportati sulla lista dei Paesi con varianti di virus che destano preoccupazione dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)
UFSP: elenco dei Paesi con una variante preoccupante

I viaggi all’estero richiedono una preparazione accurata e molta flessibilità. Occorre in particolare considerare quanto segue:

1. Svizzera – raccomandazioni e informazioni dell’UFSP: l’UFSP adotta provvedimenti sanitari di confine per chi entra in Svizzera, come l’obbligo di quarantena.

2. All’estero – prescrizioni per l’entrata e l’uscita: molti Paesi continuano ad imporre restrizioni all’entrata e/o disposizioni speciali per l’uscita.

3. All’estero – misure all’interno di un Paese: in molti Paesi sono ancora in vigore diverse misure di contenimento del contagio.

4. Assistenza medica all’estero: il coronavirus sta mettendo in crisi il sistema sanitario a livello mondiale.

5. All’estero – assistenza da parte del DFAE: il DFAE offre assistenza e protezione consolare nel limite delle sue possibilità.

6. Collegamenti internazionali: i collegamenti aerei e altri trasporti sono ancora parzialmente limitati.

Prestare attenzione al focus coronavirus (COVID-19).

Attualità

Disordini politici

Dall’8 luglio 2021 i disordini hanno causato numerosi morti e feriti. Si verificano atti di violenza e scontri tra i manifestanti e le forze di sicurezza, saccheggi e blocchi stradali, in particolare nelle province di KwaZulu-Natal e Gauteng.

Non si possono escludere difficoltà di approvvigionamento.

Si raccomanda di seguire attentamente lo sviluppo della situazione prima e durante il viaggio tramite i media. Prestare particolare prudenza ed evitare dimostrazioni di qualsiasi tipo. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali (zone vietate ecc.).

Prestare anche attenzione alle informazioni e alle raccomandazioni che seguono.

Coronavirus (COVID-19)

Prestare attenzione alle informazioni e raccomandazioni nel focus «Coronavirus (COVID-19)» e dell’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP.
Focus Coronavirus (COVID-19)

UFSP: Coronavirus

Per limitare la diffusione del coronavirus (COVID-19), numerosi paesi impongono restrizioni d'entrata e d'uscita nonché limitazioni di viaggio all'interno del paese. Le norme cambiano continuamente.

Per conoscere le direttive attualmente in vigore in Sudafrica, si prega di prestare attenzione alle informazioni fornite dalle autorità sudafricane competenti e di contattare l'Ambasciata sudafricana a Berna per qualsiasi domanda.
National Department of Health

Ambasciata sudafricana

Informazioni sui collegamenti di trasporto possono essere ottenute presso le aziende responsabili e le agenzie di viaggio.

Prestare anche attenzione alle informazioni e alle raccomandazioni che seguono.

Valutazione sommaria

Il Sudafrica può essere considerato fondamentalmente stabile. Tuttavia, manifestazioni e atti di protesta hanno luogo regolarmente nelle città più grandi. Avvengono anche scontri violenti tra i manifestanti di fazioni diverse e tra manifestanti e forze dell’ordine.

Nonostante i notevoli progressi degli scorsi anni, vi sono ancora grossi divari sociali. Per gran parte della popolazione le condizioni di vita migliorano appena e la disoccupazione è elevata. Queste sono alcune delle cause dell'alto tasso di criminalità, di scioperi che talvolta degenerano in scontri violenti e delle locali agitazioni sociali.

Anche in Sudafrica il rischio di attività terroristiche non è da escludere.
La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Si raccomanda di seguire attentamente lo sviluppo della situazione prima e durante il viaggio tramite i media. Prestare particolare prudenza ed evitare dimostrazioni di qualsiasi tipo. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali (zone vietate ecc.)

Criminalità

La criminalità violenta è diffusa, in particolare nelle grandi città (Johannesburg, Città del Capo, Port Elizabeth, Durban e Pretoria). I criminali sono spesso armati e agiscono con brutalità: rapine, furti di automobili dietro minaccia o con impiego della forza e omicidi. Avvengono sequestri con richiesta di riscatto, essi però sono diretti principalmente contro persone indigene. I motivi di questo atto non sono ancora del tutto chiari.
In tutto il Paese vengono perpetrati stupri e altri reati a sfondo sessuale. Tra le vittime si registrano anche dei cittadini stranieri.
Avvengono anche aggressioni violente contro stranieri africani. Tra l'altro si raccomandano le seguenti misure precauzionali:

  • non portare con sé oggetti di valore (orologi, gioielli) né grosse somme di denaro;
  • informarsi in albergo e negli uffici turistici o presso le Tourist Unit sui quartieri e sulle località da evitare. Di notte, non girare mai da soli per le strade;
  • portare con sé un telefono cellulare e chiedere informazioni tramite i numeri d'emergenza.
  • chi viaggia solo è particolarmente a rischio. Si consiglia di accodarsi, quando possibile, a gruppi turistici organizzati;
  • utilizzare con massima prudenza la carta di credito. Gli abusi sono diffusi;
  • usare grande cautela all’arrivo o alla partenza dall’aeroporto di Oliver Tambo a Johannesburg
  • essere prudenti con i distributori automatici di denaro: a volte sono manomessi a fini illeciti.
  • le stazioni di Johannesburg e Città del Capo andrebbero evitate. Se non è possibile evitare la trasferta ferroviaria: non utilizzare i treni locali a Johannesburg. Un'alternativa più sicura sono i collegamenti mediante autobus intercity di ditte note e il Gautrain (collegamente Pretoria–Johannesburg–aéroport), oppure collegamenti di autobus dal e al Gautrain;
  • evitare di usare i minibus-taxi;
  • tenere accuratamente chiusi i finestrini e le portiere delle automobili;
  • visitare le townships nei dintorni delle grandi città unicamente con viaggi organizzati e accompagnati
  • intraprendere escursioni o trekking unicamente accompagnati da una guida (compreso Table Mountain)
  • usare prudenza con le conoscenze occasionali in bar e ristoranti. Può capitare che siano offerte bibite contenenti droghe, per rapinare in seguito la vittima;
  • non opporre resistenza alle aggressioni, poiché vi è una forte predisposizione alla violenza.

Sono comuni le truffe  in cui le vittime sono invitate via e-mail e con pretesti di ogni tipo a versare denaro o anticipi.
Trattasi spesso di truffa se:

  • viene chiesto un pagamento rapido in seguito ad un'emergenza medica o di altro genere (rapina, arresto, problema con le autorità, problema di visto ecc.);
  • occorre indicare riferimenti bancari per il trasferimento di eredità o altro denaro;
  • vengono fatte offerte con promesse di guadagni ingenti;
  • si ricevono documenti di prova apparentemente ufficiali, spesso falsificati.

Trasporti e infrastrutture

Si guida sulla sinistra. Il pericolo di incidenti stradali è elevato. Tra le cause vi sono l'eccesso di velocità, automobilisti sotto l'influsso dell'alcool e il comportamento imprevedibile di molti utenti della strada, per esempio i tassisti dei minibus. Usare particolare prudenza quando si circola su strade non asfaltate (conducenti spericolati, velocità eccessiva).
Portare con sé viveri a sufficienza (acqua ecc.) come pure ruote di scorta per far fronte a eventuali guasti. Sono sconsigliati i viaggi all'interno del Paese nelle ore notturne.

In tutto il Paese sono possibili interruzioni nella distribuzione di corrente elettrica e di acqua.

Disposizioni giuridiche specifiche

È vietato fare il bagno senza il costume tranne che in alcune spiagge appositamente designate per il nudismo. Reati contro la legge sugli stupefacenti sono puniti secondo il tipo e la quantità delle sostanze con multe o detenzione tra 1 e 20 anni.

Pericoli naturali

Violenti temporali possono causare inondazioni. Durante la stagione secca possono scoppiare incendi di boschi e cespugli. Prestare attenzione alle previsioni meteorologiche, nonché agli avvisi e alle direttive delle autorità locali.
National Disaster Management Center

Assistenza medica

Fuori dalle grandi città l'assistenza medica è garantita solo parzialmente. Ospedali statali esistono in quasi tutte le parti del Paese. Le loro attrezzature tecniche sono modeste, le cure offerte non sono care. Gli ospedali privati invece dispongono di servizi d’assistenza medica più ampi e sono ben equipaggiati dal punto di vista tecnico-sanitario. Tuttavia, prima di trattare i pazienti, richiedono sempre il versamento di un deposito o una garanzia finanziaria (anche per le urgenze).

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione
informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Consigli specifici

Si è obbligati di potersi identificare col proprio passaporto (o la fotocopia di tale, inclusa la pagina con il timbro d'entrata autentificata da un Notary Public sudafricano).

Minorenni: Informarsi in anticipo presso l’ambasciata Sudafricana a Berna in merito alle prescrizioni d'entrata particolari in vigore per i minorenni.
South African Embassy Bern

Indirizzi utili

Norme di importazione ed esportazione: South Africa Revenue Service (SARS) Travellers

Numero di emergenza della polizia: 10111
Numero di emergenza dell'ambulanza: 10177

Rappresentanze svizzere all'estero:
in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Rappresentanze svizzere in Sudafrica

Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.