Inizio pagina

Rimpatrio di due minori dal campo di Roj, in Siria

L’operazione del DFAE si è svolta in collaborazione con le autorità competenti in Svizzera e all’estero, in particolare con quelle responsabili del campo dove si trovavano i bambini.

06.12.2021
Tende nel campo di Roj.

Il campo di Roj nel nord-est della Siria. © Keystone

Il Dipartimento federale degli affari esteri conferma di aver rimpatriato due minori dal campo di Roj, nel Nord-Est della Siria. Dopo aver raggiungo l’Iraq, il 6 dicembre 2021 sono atterrati all’aeroporto di Ginevra. Questo rimpatrio è stato effettuato nel quadro della decisione del Consiglio federale dell’8 marzo 2019 che permette, dopo un attento esame e nell’interesse dei minori, il loro ritorno in Svizzera.

L’operazione si è svolta in collaborazione con le autorità competenti in Svizzera e all’estero, in particolare con quelle responsabili del campo dove si trovavano i bambini. Per ragioni di protezione dei minori e della privacy, non è possibile fornire ulteriori informazioni su questo rimpatrio.