Presenza Svizzera

 Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera, e membri del team davanti  al Padiglione svizzero a Expo 2017 Astana.
Nicolas Bideau, capo di Presenza Svizzera, e membri del team del Padiglione svizzero a Expo 2017 Astana. © DFAE, Presenza Svizzera

Presenza Svizzera promuove l’immagine della Svizzera all’estero e attua la strategia di comunicazione internazionale del Consiglio federale.

Conformemente alla legge federale concernente la promozione dell’immagine della Svizzera all’estero, Presenza Svizzera sostiene la tutela degli interessi svizzeri all’estero utilizzando gli strumenti delle pubbliche relazioni. Presenza Svizzera promuove la diffusione di conoscenze generali sulla Svizzera, si adopera per suscitare simpatie verso il nostro Paese e metterne in evidenza diversità e attrattive. L'orientamento strategico della comunicazione internazionale viene definito dal Consiglio federale per un periodo di quattro anni.

La strategia 2021–2024 è stata varata dal Consiglio federale il 18 dicembre 2018. Dal punto di vista tematico, nei prossimi anni la comunicazione internazionale si concentrerà su cinque assi prioritari che fanno riferimento alle priorità tematiche della Strategia di politica estera 2020–2023: innovazione, economia, relazioni tra la Svizzera e l’Europa, piazza finanziaria e sostenibilità.

La comunicazione internazionale di Presenza Svizzera è attuata in collaborazione con le rappresentanze svizzere all'estero, di concerto con i diversi dipartimenti federali e con la partecipazione di attori privati in Svizzera e all'estero. Le attività sono finanziate tramite il preventivo annuale del DFAE e i contributi separati della Confederazione per la presenza a esposizioni universali e Giochi olimpici.

Presenza Svizzera è stata creata nel 2001 come unità amministrativa decentralizzata sottoposta amministrativamente al DFAE a seguito della vicenda degli averi non rivendicati. Nel 2009 Presenza Sivzzera è stata integrata nella Segreteria generale del DFAE. Nel giugno 2012 Presenza Svizzera e il Centro di competenza per la politica estera culturale (CCC) sono stati raggruppati nella Segreteria generale sotto la direzione di Presenza Svizzera.