Inizio pagina

Comunicato stampa, 13.02.2021

Dopo il viaggio in Algeria e in Mali, l’11 febbraio 2021 il capo del DFAE Ignazio Cassis si è recato in Senegal per una visita di due giorni. A Dakar ha incontrato il presidente Macky Sall e la ministra degli esteri Aissata Tall Sall per discutere le priorità della nuova Strategia Africa subsahariana 2021–2024. I colloqui hanno permesso anche di sottolineare l’impegno della Svizzera in Senegal nel settore della formazione professionale e della digitalizzazione. Il consigliere federale Cassis si è poi recato in Gambia dove erano in programma alcuni incontri ufficiali e varie visite.

Prosperità e sostenibilità. Queste sono le priorità della nuova Strategia Africa subsahariana 2021–2024. Durante l’incontro con il presidente Macky Sall, il consigliere federale Cassis ha espresso la propria soddisfazione per il grande potenziale economico del Senegal, che appartiene al gruppo delle «Leonesse economiche» dell’Africa: «Un contesto stabile e trasparente è essenziale per attrarre futuri investimenti nel Paese». È stato inoltre toccato il tema del multilateralismo, in particolare in vista della presidenza dell'Unione africana, nel 2022, del presidente Macky Sall.

Con la ministra degli esteri Aissata Tall Sall il capo del DFAE ha ribadito l’importanza delle questioni ambientali e la volontà della Svizzera di collaborare con il Senegal: in questa occasione è stato anche firmato un memorandum d’intesa per ridurre gli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Le due parti hanno discusso dell’iniziativa Blue Peace, che mira a prevenire i conflitti attraverso una gestione ottimale ed equa delle risorse idriche. Un accordo è stato firmato per migliorare l'efficienza e la competitività dei servizi di trasporto aereo tra i due Paesi.

Infine, le due controparti hanno parlato di cooperazione in materia di diritti umani, in particolare nell’ambito della giustizia minorile e per la protezione dei bambini.

Formazione digitale e visita dell'isola di Gorée
A margine del suo viaggio in Senegal il consigliere federale Ignazio Cassis ha visitato uno studio di registrazione dedicato alla formazione digitale (MOOCs - Massive Open Online Course). Questo progetto è stato istituito dal Politecnico federale di Losanna (PFL) con il sostegno finanziario della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC). Durante la visita ha potuto inoltre approfondire il funzionamento del nuovo programma «Excellence in Africa», appena lanciato dal PFL. Il capo del DFAE ha anche visitato l'isola di Gorée, luogo di memoria della tratta degli schiavi.

Durante le visite la delegazione svizzera è stata accompagnata dai consiglieri nazionali Elisabeth Schneider-Schneiter, membro della Commissione della politica estera (CPE) del Consiglio nazionale, e Nicolas Walder, membro della CPE e della delegazione all’Assemblea parlamentare della Francofonia. I due parlamentari hanno avuto l’opportunità di incontrare una delegazione dell’Assemblea nazionale del Senegal.

Conclusione del tour africano in Gambia
Il consigliere federale Ignazio Cassis ha concluso il suo tour africano con una visita ufficiale in Gambia, la prima di un capo della diplomazia svizzera in questo Paese. Nel corso dei colloqui con la vicepresidente del Gambia Isatou Touray e con il ministro dell'interno Yankuba Sonko ha sottolineato le buone relazioni bilaterali tra Svizzera e Gambia.  Le discussioni si sono concentrate in particolare sui diritti umani e sull'iniziativa Blue Peace.

Alla fine del suo viaggio nel continente africano, il consigliere federale Cassis ha visitato il Gambia Tourism and Hospitality Institute, attivo nella formazione e nel reinserimento professionale. Infine, ha visitato una struttura carceraria a Banjul.

La visita del capo del DFAE in tre Paesi dell’Africa subsahariana (Mali, Senegal, Gambia) e in Algeria è stata l’occasione per presentare alle autorità di questi Stati africani le priorità e gli obiettivi delle prime strategie MENA e Africa subsahariana recentemente adottate dal Consiglio federale.


Informazioni supplementari:

Relazioni bilaterali Svizzera–Gambia


Strategia Africa subsahariana 2021-2024(pdf, 4868kb)


Indirizzo per domande:

Comunicazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
E-Mail: kommunikation@eda.admin.ch
Twitter: @EDA_DFAE


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53