Relazioni bilaterali Svizzera–Gambia

Le relazioni tra la Svizzera e la Repubblica della Gambia sono buone e si concentrano soprattutto sulla cooperazione in materia di migrazione e di trasporto aereo. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) del DFAE si impegna a favore di questo Paese non prioritario anche attraverso i suoi programmi di cooperazione globale in Africa occidentale.

Nel marzo del 2018 la Gambia ha deciso di aprire una Missione permanente a Ginevra con doppio accreditamento. A tal fine ha ricevuto il sostegno della Svizzera, che promuove l’apertura di nuove ambasciate sul suo territorio.

Priorità delle relazioni diplomatiche

Sebbene la Gambia non sia un Paese prioritario della DSC, quest’ultima realizza progetti a favore della popolazione gambiana.

La Gambia è, per esempio, uno dei Paesi beneficiari del Programma globale Migrazione e sviluppo, le cui attività si concentrano sul contributo della diaspora allo sviluppo sostenibile e sulla protezione dei bambini migranti attraverso la Rete dell’Africa occidentale per la protezione dei bambini (West Africa Network for the Protection of Children - WAN). Con il sostegno della DSC, nel 2018 la Gambia ha adottato una strategia nazionale per la diaspora. Inoltre, attraverso la cooperazione multilaterale (Geneva Water Hub, Blue Peace Initiative), la Svizzera sostiene iniziative regionali innovative dei Paesi limitrofi che gestiscono congiuntamente un fiume o riserve idriche sotterranee. La Gambia potrà anche beneficiare dei contributi flessibili della DSC per il periodo 2021-2024.

Tra il 2017 e il 2018 la Svizzera ha finanziato un progetto del Centro per la governance del settore della sicurezza (DCAF) di Ginevra per rispondere alle esigenze legate alla riforma del settore della sicurezza (Security Sector Reform, SSR). L’impegno del DCAF nel Paese continua.

Inoltre, da molto tempo la Segreteria di Stato della migrazione collabora strettamente con la Gambia e il 12 gennaio 2021 la collaborazione è sfociata nella firma di un accordo migratorio che permette di istituzionalizzare i contatti tra i due Paesi in questo settore e di sostenere i progetti finanziati dalla Svizzera nel Paese.

L’Ambasciata di Svizzera a Dakar (Senegal) è accreditata presso la Repubblica della Gambia.

Le svizzere e gli svizzeri in Gambia

In base alla statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2019 nella Repubblica della Gambia risiedevano 38 cittadini svizzeri. Erano invece 586 i cittadini gambiani residenti in Svizzera.

Storia delle relazioni bilaterali

La Svizzera riconosce l’indipendenza della Gambia nel 1965 e intrattiene relazioni diplomatiche con questa repubblica dell’Africa occidentale dal 1966. Tra il 1988 e il 1995 è tra i principali Paesi donatori della Gambia. L’accordo bilaterale per il sostegno a questo Paese è scaduto alla fine del 1995 e non è stato rinnovato. Tuttavia, come indicato sopra, si stanno attuando nuove forme di sostegno e di collaborazione.